Il nostro sito web utilizza dei cookies. Navigando sul nostro sito, voi accettate di usare dei cookies. Per avere maggiori informazioni riguardo al modo in cui noi usiamo i cookies e gestiamo le vostre preferenze, vedere la rubrica. Informazioni sui cookies
Chiudi
 it 
  •  fr
  •  gb
  •  de
  •  es
  • Inspirations

    ARS ANTIQUA Olio Su Tela E Olio Su Tavola

    Sito Web question /  Devis Metti in Preferiti

    Dettagli

    Descrizione

    Scena di accampamento dopo la vittoria Scuola fiamminga del XVII secolo, Scena di accampamento dopo la vittoria Olio su tavola, cm 31x37,5 (cm 54x61 con cornice) Il dipinto su tavola risale al XVII secolo e, come suggeriscono i tratti stilistici e formali, è di provenienza fiamminga. L?episodio raffigurato rappresenta una variante del filone battaglistico, in quanto si rifà non tanto al momento dello scontro quanto a quello successivo della battaglia e della vittoria, con il rientro dei cavalieri e dei soldati nell?accampamento. Con gusto tipicamente fiammingo, il dipinto è popolato da numerosi personaggi e animali che ricostruiscono analiticamente il contesto. La scena si dispone secondo un asse non perfettamente centrale, ma leggermente diagonale che allarga la prospettiva del dipinto verso destra, creando una maggiore profondità. L?ora del rientro dei soldati è quella crepuscolare, ora in cui le grandi nubi che solcano il cielo si tingono di rosa e il colore ocra della terra si scalda alla luce proveniente dal sole, con i personaggi che vi proiettano le loro ombre. Le due grandi tende, piuttosto malridotte, fungono da fondale al nucleo centrale composto da alcuni uomini a cavallo, raffigurati di ritorno dalla vittoria in battaglia, attorno cui si dispongono i comprimari. Il cavaliere a destra suona la tromba, quello di fianco solleva il calice brindando all?esito positivo degli scontri (la bevanda gli è stata fornita dalla donna che tiene in mano una brocca di rame, con il bambino a fianco), mentre alle spalle di quest?ultimo un altro cavaliere alza la pistola. Accanto, un altro, raffigurato di spalle in compagnia di una donna, solleva il fucile verso l?alto. I personaggi a cavallo, di rango superiore rispetto agli altri raffigurati nel dipinto, indossano costumi fastosi, tipicamente seicenteschi, e cappelli piumati. La varietà degli abiti e la loro vivacità cromatica, con l?impiego di una materia pittorica densa, rivelano una mano abile. In coda al nucleo centrale, giungono da destra alcuni reduci dalla battaglia, due dei quali in stampella. A destra, in primo piano, disposti controluce e di spalle si scorgono altri personaggi, come la donna con il neonato in braccio che guarda speranzosa verso il gruppo di ritorno in attesa probabilmente del marito di ritorno dai campi di battaglia. Secondo l?uso fiammingo, come si è scritto, vi è una notevole attenzione alla ricostruzione del contesto, volta a restituire un?impressione ?reale



    Caratteristiche

    • Origine : ITALIA

    L'intera collezione di ARS ANTIQUA

    Si potrebbe piacere anche