Il nostro sito web utilizza dei cookies. Navigando sul nostro sito, voi accettate di usare dei cookies. Per avere maggiori informazioni riguardo al modo in cui noi usiamo i cookies e gestiamo le vostre preferenze, vedere la rubrica Informazioni sui cookies

×

Il salone online internazionale della decorazione e degli spazi abitativi

Retrouvez les exposants des salons de la décoration

Wishlist

Richiedere documentazione Condividere la mia wishlist via email

PO! PARIS

Po! Paris ' Concetti di base Motto: Paris Chic, Balkanian madness Icons, Albanian Style Paris Chic, Follia Balcanica, Icone, in style Albanese. Dove: Le creazioni Po! Paris sono create a Parigi e principalemente prodotte nei Balcani. Come: Ogni prodotto é il frutto di una collaborazione triangolare tra Po! Paris (impresa francese), una micro impresa artigianale e una Ong locale. Cosa: Po! Paris utilizza 'ingredienti disponibili in loco, nuovi o di riciclo. Sono assemblati per creare una linea di prodotti design non etnici per la decorazione di interni. Po! Paris offre una larga gamma di prodotti fabricati in piccoli atelier in Albania, quando possibile con l'aiuto di Ong specializzate nella professionalizzazione di donne e giovani di comunità marginali. Quando: Po! Paris ha iniziato a lavorare sul progetto nell'estate del 2007. L'impresa basata a Parigi é stata ufficialmente creata in gennaio 2008. Chi: I fondatori sono John Felici e Matteo Morozzo della Rocca. Una terza persona collabora sin dall'inizio: Ana Josepha d'Elbasan John Felici é italiano di padre e inglese di madre. Laureato in Scienze politiche decise di lanciarsi su un progetto molto diverso dal suo cursus di studi. E tra i fondatori di una impresa parigina nel campo dell'artigianato di lusso con altri 4 soci. Separatosi dai suoi soci nel 2005 decise di lanciarsi in un nuovo progetto. Matteo Morozzo era nel settore del cinema, alla ricerca di nuovi talenti a Roma e nel mondo. Entusiasta del progetto ancora in fase di studio decise di unirsi alla nuova avventura. Si occupa delle vendite, strategia e collabora anche nel design di nuovi prodotti. Ana Josepha d'Elbasan ha probabilmente una delle origini molto particolari: Albanese con sangue Somalo, una combinazione rarissima. Sua madre, l'unica cantante di Opera nera nell'epoca del regime colttivista di Enver Hoxha si sposò con un albanese. Il suo legame con l'Albania risale in realtà agli inizi del XX secolo quando l'Albania divenne una monarchia. Ana Josepha vive da molti anni a Parigi e, fedele al suo affetto profondo per la sua terra d'origine contribuisce con le sue idee all'elaborazione del concetto e al consolidamento della rete di conoscenze in questo paese piccolo ma estremamente complesso. Perché l'Albania: Storia recente e situazione geopolitica: L'Albania é un piccolo paese dei Balcani, stretto tra le ex Repubbliche Yugoslave, la Grecia, la Serbia e l'Adriatico. Lo stato conobbe l'indipendenza dal governo Turco dopo durante la prima guerra mondiale. Ebbe rapidamente una relazione privilegiata con l'Italia fascista e per un breve periodo fece parte dell'effimero Impero di Italia e Eritrea. Dopo la 2nda guerra mondiale Enver Hoxha prese il potere e fondò uno dei regimi collettivisti piu radicali che l'Europa abbia mai conosciuto. Dittatore durissimo, governò il paese con metodi ispirati dal terrore e da una costante paranoia di invasioni straniere. Alla caduta del regime, dopo una breve fase di entusiasmo e solide iniezioni di investimento estero, in particolare provenienti dall'Italia, l' Albania fu scossa dal fallimento delle società di risparmio piramidali. Questo episodio doloroso per la grande maggioranza del popolo albanese condusse la società civile in uno stato di anarchia per pochi mesi, ma con effetti devastanti sull'economia e il tessuto sociale. La guerra in Kosovo, contemporanea a questo periodo, ha contribuito all'emergenza di una nuova classe sociale fondata sul commercio illegale di armi e petrolio a beneficio dei Serbi o del Kosovo all'epoca dell'embargo. L'Albania é stata spesso identificata con questo fenomeno e l'esodo massivo e rapidissimo di migranti (un quarto della sua popolazione), essenzialmente verso l'Italia. Le risorse locali e le fabbriche artistiche: Il paese ha comunque molto da offrire e per quanto riguarda Po! Paris, solide competenza nell'artigianato. Fiore all'occhiello del regime collettivista erano le cosiddette 'Fabbriche Artistiche', dedicate alla produzione di manufatti tradizionali destinati all'esportazione. Si tratta di unità di produzione razionalizzate che raggruppava artigiani prima indipendenti dell'epoca pre-ragime. Questa esperienza ha permesso una professionalizzazione nell'artigianato sconosciuta in altri paesi. Le attività principali e più conosciute sono la filigrana d'argento, la tessitura (teppeti, tessuti e Kilim) e la ceramica. Queste unità di produzoini sono state chiuse e smantellate alla caduta del regime, lasciando una popolazione di artigiani completamente disoccupati. Una grande fetta della generazione sccessiva ha lasciato il paese durante l'esodo mentre i giovani di oggi sono spesso influenzati da una visione superficiale del modo di vita italiano o greco veicolato dalla televisione italiana o da MTV. L'artigianato non fa assolutamente parte delle loro aspirazioni. Ci sono tuttavia ancora individui spesso isolati che continuano nel campo dell'artigianato ma con un raggio d'azione molto limitato. La scarsissma domanda del mercato locale, l'isolamento relativo della regione, priorità economiche del governo spesso in contraddizione con le possibilità reali del pease condannano inesorabilmente il settore artigianale a diluirsi nel settore delle costruzioni. Po!Paris mobilizza queste competenza per produrre design moderno. Partners: Po!Paris usa le competenze di Ong locali finanziate da progetti umanitari o di 'empowerment'. Quando é possibile Po!Paris crea un nuovo legame tra marcato, il produttore e l'Ong, per eliminare gli ostacoili ad uno sviluppo durevole (scarsità di finanze, carenza di formazione professionale o logistica...) Artigiani: Po!Paris collabora con un gran numero di unità di produzione sparsi in tutta l'Albania. Nel nord, residui di una antica comunità Gitana fabbrica mobilio e lampade in metallo di recupero. Nella capitale piccoli atelier diretti da giovani albanesi producono oltre ad altri modelli in metallo, anche stoffe ricamate e cuscini. Nel centro-sud un atelier produce la ceramica, mentre sparsi in varie zone del paese, Kilim, tappeti e tessuti sono fabbricati artigianalmente spesso nel quadro di una attività domestica. Esempi di sviluppo. Prima dell'intervento di Po!Paris, I gitani del nord, producevano ormai essenzialmente cancelli per le nuove costruzioni o per i cimiteri, gli unici settori con una domanda sufficente per assicurare un livello di vita di mera sussistenza ad una comunità anticamente specializzata nella fabricazione di ogni sorta di oggetto in metallo. In Tirana i giovani artigiani che avevano acquisito nuove competenze nella fabbricazione di mobili durante il loro soggiorno in Italia o in Grecia, trovano lavoro solo nell'assembaggio di strutture per le nuove costruzioni che nascono ogni giorno. Sono i primi effetti di un nuovo fenomeno: il ritorno degli migranti, spinti da nuove opportunità ma sopratutto da un forte attaccamento al loro paese. Il partenariato con Po! Paris sta permettendo loro di usare competenze piu adatte. Nel sud i piccoli atelier di ceramica ancora esistenti avevano smesso da tempo di produrre oggetti decorativi tradizionali e sopravvivono grazie alla fabbricazione di mattoni e tegole. Con Po!Paris si é potuto finanziare l'acquisto di un forno elettrico per produrre ceramica da tavola. Per quanto riguarda il settore tessile, l'attività artigianale é essenzialmente limitata all'uso personale nell'ambito familiare. Donne capaci di tessere in modo tradizionale si limitavano a lavorare in piccole fabbriche tessili per il mercato italiano del pret à porter create in albania solo per il bassissmi costi di mano d'opera. Ora le donne piu anziane hanno ricominciato a qualificare le più giovani per rispondere alla domanda crescente di prodotti tessuti con tecniche tradizionali per Po! Paris. Prodotti Po! Paris: Ceramica:: Fabbricata a mano, per uso alimentare e resiste alla lavastoviglie. Ciascun pezzo é cotto due volte. La prima volta in un forno tradizionale alimentato a legna. Un forno elettrico permette di finalizzare il processo di smaltatura alla temperatura ideale. Kilim: I Kilim sono tessuti a mano in cotone e lana locale. Un atelier di donne diretto da una donna produce kilim con design moderno fabricati con tecniche tradizionali. Tappeti: In Pura lana vergine, spessi e comodissimi, sono tessuti da donne originarie delle montagne del nord del paese. Questo progetto é coordinato da 'Passi Leggeri', una Ong specializzata in diverse attività di 'empowerment' delle donne. Tessuti: Sono fabbricati da filo di recupero presi da abiti usati acuistati eni numerosi mercati locali. Sono prodotti da una comunità di donne nel centro dell'Albania. Lampade: Prodotte essenzialmente con materiali di recupero, sono inspirate da icone del design del XX. Gli artigiani sono quasi tutti della comunità gitana del nord del paese. Sedie: Fabbricate con diversi materiali di reciclo (automobili, bidoni, scarti di altre lavorazioni...). Sono diversi atelier in tutta l'Albania a produrre versioni omaggi a icono della storia del design del XX secolo. Tavoli: In metallo o in mosaico, essenzialemente con materiali di recupero, i tavoli sono fabbricati a Tirana in uno dei piu vecchi ateliers rimasti ancora in attività. Dove trovare Po!Paris Po!Paris é venduto in tutto il mondo. ABC carpets and Home a New york Ateler Abigail Ahern a Londra Antoine et Lili a Paris Nora Pastore a Roma Per altri punti di vendita contattare: Po Paris 14 rue Labois Rouillon, 75019 Paris Tel +33 1 4205 8008 Email: paris@po-paris.com

Atmosfere & Referenze di Po! Paris

  • PO! PARIS     |
  • PO! PARIS Poltrona girevole Poltrone Sedute & Divani Ingresso | Eclettico

Prodotti di Po! Paris

  • PO! PARIS -  - Borsa Spesa

      Borsa Spesa
    prezzo su richiesta
  • PO! PARIS -  - Cuscino Da Pavimento

      Cuscino Da Pavimento

    Designer : Nathalie leté

    prezzo su richiesta
  • PO! PARIS - tissé main - Cuscino Quadrato

      tissé main

    Designer : Nathalie Lété

    Il frutto di una collaborazione tra Po! Paris e Nathalie Lété fabbricato in un minuscolo laboratorio ...

    360 € ca.
  • PO! PARIS -  - Lampada A Sospensione

      Lampada A Sospensione
    prezzo su richiesta
  • PO! PARIS -  - Lampada A Sospensione

      Lampada A Sospensione
    prezzo su richiesta
  • PO! PARIS - fauteuil en métal de récupération - Poltrona Girevole

      fauteuil en métal de récupération

    2 varianti

    430 € ca.
  • PO! PARIS - grand fauteuil en métal de récupération - Poltrona Girevole

      grand fauteuil en métal de récupération

    Designer : Po Paris

    Poltrona in metallo di recupero. Modello grande. Bidoni recuperati intorno a Tirana, capitale dell' ...

    625 € ca.
  • PO! PARIS - fauteuil en métal de récupération avec rêvètement - Poltrona Girevole

      fauteuil en métal de récupération avec r

    Designer : Po Paris

    Poltrona in metallo di recupero. Bidoni recuperati intorno a Tirana, capitale dell'Albania e ...

    600 € ca.
  • PO! PARIS -  - Sacco Per Giocattoli

      Sacco Per Giocattoli

    Designer : Nathalie Lété

    580 € ca.
  • PO! PARIS - bureau xhoni, acier et bidon de récup. avec porte - Scrivania Operativa

      bureau xhoni, acier et bidon de récup. a
    3600 € ca.
  • PO! PARIS - chaise en métal de récupération - Sedia

      chaise en métal de récupération

    Designer : Po Paris

    Sedie in metallo di recupero. Cofani di macchina recuperati in Albania e transformati in sedie in un ...

    240 € ca.
  • PO! PARIS -  - Sedia

      Sedia
    prezzo su richiesta
  • PO! PARIS - fuqja, bidon de recuperation - Tavolino Per Divano

      fuqja, bidon de recuperation

    Console rotonda in metallo di recupero. I bidoni sono recuperati a Tirana, in Albania e transformati ...

    695 € ca.
  • PO! PARIS - tissus décoré à la main - Tovaglietta All'americana

      tissus décoré à la main
    12 € ca.

Cataloghi PDF di Po! Paris

  • PO! PARIS

    Catalog Stationary
    Catalogo corporate 02/11/11
  • PO! PARIS

    Catalog Rugs
    Catalogo corporate 02/11/11
  • PO! PARIS

    Catalog Textiles
    Catalogo corporate 02/11/11
  • PO! PARIS

    Catalog Furniture
    Catalogo corporate 02/11/11
  • PO! PARIS

    Catalog Textiles
    Catalogo corporate 02/11/11
  • PO! PARIS

    Catolog Textiles
    Catalogo corporate 02/11/11

Presenze ai saloni di Po! Paris

  • Maison & Objet Paris - September 2017 - 1 E25
  • Maison & Objet Paris - January 2017 - 1 C18
  • Maison & Objet Paris - September 2016 - 1 C20
  • Maison & Objet Paris - January 2016 - 1 C18
INVIA A UN AMICO